PISTOIA – Ogni manifestazione musicale, ogni concerto oramai prende sempre il nome di “evento”. Ma quando realmente possiamo utilizzare in maniera veramente propria questo temine?

Unire l’associazione musicale Onlus “MaBerliner” di Pistoia con la Jugendsinfonieorchester “Grenzenlos” della Kreismusikschule Dreiländereck di Zittau (cittadina tedesca gemellata con Pistoia) in un gemellaggio musicale che ha coinvolto oltre 90 musicisti con un’età compresa fra i 12 e i 72 anni, che dopo mesi di preparativi e di studio del programma musicale nei rispettivi paesi, si ritrovano una sera nella splendida cornice della chiesa di San Francesco a Pistoia per un concerto ad orchestre riunite che ha entusiasmato il numeroso pubblico che ha assistito in rigoroso silenzio alle esecuzioni magistrali di brani celebri come il Coriolano di Beethoven, passano dalla Suite del Peer Gynt di Grieg alla Suite n°1 della Carmen di Bizet, ecco, in questo caso è opportuno e propriamente corretto parlare di “evento”.

Un evento in piena regola che ha fatto conoscere il nostro territorio, la nostra città di Pistoia, la città di Firenze, passando da Lucca alla straordinaria Villa Medicea di Poggio a Caiano, con un’accoglienza ed un calore che solo il nostro popolo può riservare. In questo caso l’obiettivo di gemellare, unire per uno scopo culturale due nazioni in una sola musica, si è centrato in pieno. I due direttori musicali dei rispettivi ensamble che si sono alternati alla direzione di questa imponente compagine orchestrale, Riccardo Cirri e Wolfgang Behrend, hanno saputo esprime il meglio che ogni musicista poteva dare.

L’organizzazione logistica, curata dal presidente dell’associazione musicale MaBerliner, Rose Lorena Polimeni, e il direttore della Kreismusikschule Dreiländereck di Zittau, Sven Rössel, coadiuvati da moltissimi soci e consiglieri dell’associazione MaBerliner, è stata impeccabile e ha consentito la realizzazione di questo evento musicale che ha dato ancora prova di sé ieri sera alle 18 alle Terme Il Tettuccio di Montecatini, grazie anche al contributo del Rotary Club di Montecatini Terme e il Rotary Club di Montecatini Terme Marino Marini.

Tutto questo sarà replicato dal 24 al 30 agosto a Zittau per il match di ritorno in Germania.